Bandire concorsi per colmare la carenza di psicologi nelle Asl e, allo stesso tempo, valorizzare le risorse presenti sul territorio, per offrire ai cittadini le prestazioni previste dai Lea ed evitare l’aumento di casi clinici nella fase successiva all’emergenza Coronavirus.

E’ la richiesta avanzata dall’Ordine degli Psicologi della Campania alla Regione nel corso di un incontro che si e’ svolto stamattina.

Il presidente dell’Ordine, Armando Cozzuto, e la coordinatrice della commissione Sanita’ dell’Ordine, Antonietta Grandinetti, hanno consegnato un documento ai presidenti delle commissioni Sanita’ e Bilancio della Regione, Vincenzo Alaia e Franco Picarone.

Leggi l’articolo completo su Psicamp.it

Website | + posts
Articolo precedenteTelevomero 22 marzo 2021: in collegamento con il prof. Tarro
Articolo successivoAutismo:psicologi, ok a piano assistenziale in eta’ evolutiva “Con l’approvazione del Pdta la Campania fa un passo in avanti”