Salerno “Città della Salute“. Questo il titolo della tavola rotonda svoltasi lo scorso mercoledì 29 settembre (a partire dalle ore 17,45), negli spazi dell’Hotel “Polo Nautico” sul Lungomare Cristoforo Colombo, a Salerno. Nel corso del dibattito si è discusso del “binomio ‘medico/biologo‘ al servizio del cittadino”. Presente, per l’occasione, il presidente dell’Ordine Nazionale dei BiologiVincenzo D’Anna e, collegato da remoto, il ministro della Salute Roberto Speranza.

CHI E’ INTERVENUTO
L’incontro è stato introdotto dal dott. Vincenzo Cosimato (biologo, consigliere nazionale dell’ONB) ed ha visto la partecipazione, tra gli altri, del dott. Basilio Malamisura (pediatra-gastroenterologo), della dott.ssa Annalisa Giordano (biologa nutrizionista, sub-commissario e responsabile del Gruppo di Studio “Nutrizione” dell’Ordine dei Biologi Campania e Molise), della dott.ssa Adriana Muoio (Servizio Sanitario Nazionale), della dott.ssa Margaret Cittadino (Tribunale del Malato-Ruggi Salerno); della prof.ssa Elisabetta Barone (preside dell’Istituto “Alfano I” di Salerno) e del deputato Federico Conte.

[ngg src=”galleries” ids=”1″ display=”basic_thumbnail” thumbnail_crop=”0″ images_per_page=”10″ number_of_columns=”3″]


Website | + posts
Articolo precedenteGinseng e proteina FoxO3a
Articolo successivoNobel per la Medicina 2021 nel segno della Biologia